Sicurezza delle e-mail

Il numero di nuove minacce è in continua crescita

L’e-mail sono il tessuto connettivo che consente lo svolgimento di un’attività aziendale. Per i pirati informatici rappresentano però il perfetto punto di accesso all’interno di un’organizzazione.

I controlli di sicurezza tradizionali sono limitati al perimetro ed analizzano le e-mail in isolamento e in un singolo punto temporale. Questo approccio non è in grado di rilevare i deboli indicatori di un “chiaro” attacco e-mail che tentano di instaurare una conversazione offline o di sollecitare pagamenti fraudolenti.

Alimentato dalla Cyber AI di Darktrace, Antigena Email individua le minacce e-mail più avanzate che altri sistemi non sono in grado di rilevare.

Prenota una prova gratuita

Guarda il video:
Come Antigena neutralizza le e-mail pericolose

La sicurezza delle e-mail alimentata dall’AI

Il nostro approccio alla sicurezza delle e-mail utilizza l’AI per sviluppare una comprensione completa del “pattern of life” di tutti gli utenti e dei relativi corrispondenti, creando così una conoscenza in continua evoluzione dell’“individuo” all’interno delle comunicazioni e-mail. Questa tecnologia è in grado di comprendere un senso di “sé” unico, relativo a qualsiasi utente interno ed esterno, analizzando sia le comunicazioni in ingresso che quelle in uscita, insieme a quelle laterali e quelle esclusivamente tra interni.

La conoscenza acquisita migliora drasticamente la precisione del sistema, consentendogli di intervenire in modo più mirato ed efficace rispetto ai sistemi tradizionali. Considerando i destinatari come individui e colleghi dinamici anziché semplici indirizzi e-mail, le soluzioni per la sicurezza delle e-mail basate su AI identificano in modo unico le impercettibili deviazioni da ciò che è “normale”, che rivelano che e-mail che sembravano sicure erano invece chiaramente pericolose.

Questo approccio è stato concretizzato in Antigena Email, il prodotto Darktrace per la sicurezza delle e-mail che identifica e risponde in modo preciso a tutta la gamma di attacchi e-mail evoluti e che comprende:

  • Spear phishing evoluti
  • Spoofing e adescamento
  • Furto dell’account di un dipendente
  • Attacchi alla supply chain
Spear phishing evoluti
Analizza link e allegati in correlazione ad altre e-mail e traffico di rete
Spoofing e adescamento
Rileva anomalie anche nelle e-mail “pulite” che non contengono link o allegati
Furto dell’account di un dipendente
Identifica le sedi di accesso atipiche e le regole insolite per di elaborazione delle e-mail
Attacchi alla supply chain
Comprende i pattern delle comunicazioni e riconosce quando l’account di un utente fidato è stato compromesso

Visualizza la pagina di prodotto

Quando Antigena Email ha rilevato una campagna di spear phishing che il Leader in Gartner Magic Quadrant non aveva rilevato, ci siamo convinti subito. La prova era finita.
CIO, Numeris