Darktrace protegge Kasanova, il più grande player di casalinghi in Italia

Kasanova ottiene una visibilità senza precedenti su tutta la sua infrastruttura digitale

Milano
mercoledì 13 febbraio 2019

Darktrace, azienda leader nella tecnologia di intelligenza artificiale per la cyber defense, ha annunciato che Kasanova, primo player italiano nella vendita di casalinghi e articoli per la casa, ha implementato la tecnologia di IA di Darktrace per difendere i suoi 500 negozi dalle minacce informatiche avanzate.

Kasanova deve proteggere un ecosistema digitale complesso con centinaia di punti vendita e il successo di un attacco informatico potrebbe generare un danno notevole in termini finanziari e di reputazione. Oltre alle minacce provenienti dall’esterno, Kasanova deve prestare attenzione anche alle crescenti vulnerabilità proveninenti dall’interno, tra cui le connessioni anomale a siti sconosciuti e i tentativi non autorizzati di installazione del software, che possono generare vulnerabilità a partire dall’interno. Per questo motivo, il team di sicurezza ha implementato Darktrace in modo da proteggere la superficie di attacco, che si espande man mano che l’azienda cresce, offrendo una visibilità completa sugli sui ambienti SaaS, cloud e IoT.

“Abbiamo negozi praticamente in tutta Italia, per questo motivo individuare e rispondere alle criticità rispetto a ogni singolo negozio o dispositivo per noi era difficile e richiedeva tempo”, commenta Luca Levati, IT Manager di Kasanova” Grazie a Darktrace la cyber IA oggi fa la maggior parte del lavoro oneroso e noi possiamo reagire a qualsiasi minaccia in corso in tempo reale”.

A proposito di Darktrace

Darktrace è la principale compagnia IA al mondo per la cyber defense. Con migliaia di clienti in tutto il mondo, l'Enterprise Immune System è in grado di rilevare e combattere contro attacchi informatici in tempo reale. L'IA auto-apprendente protegge il cloud, SaaS, reti aziendali, IoT e sistemi industriali contro l'intera gamma di minacce informatiche e vulnerabilità, da minacce interne e ransomware a hacker silenziosi. Darktrace ha oltre 800 dipendenti e 40 uffici in tutto il mondo, tra cui Milano e Roma, con la doppia sede a San Francisco e Cambridge, nel Regno Unito.