Darktrace nominata 'Cyber Security Company of the Year' a Le Fonti Awards

L’azienda leader nella cyber IA è stata premiata per la sua collaborazione con l'aeroporto internazionale di Orio al Serio

Milano
giovedì 7 marzo 2019

Darktrace, azienda leader nella tecnologia di intelligenza artificiale per la cyber defense, ha annunciato di aver ricevuto il riconoscimento di “Cyber Security Company of the Year” a Le Fonti Awards 2019, nel corso di una cerimonia di premiazione tenutasi ieri sera presso il Palazzo della Borsa Italiana.

Gli organizzatori di Le Fonti Awards sono stati particolarmente entusiasti del progetto che vede la collaborazione di Darktrace con SACBO, la società che gestisce l'aeroporto internazionale di Orio al Serio, il terzo aeroporto d'Italia. L'intelligenza artificiale leader mondiale di Darktrace protegge l'intera infrastruttura digitale dell'aeroporto, compresi i sistemi di gestone automatizzata dei bagagli e i controlli alle frontiere, difendendo dalle minacce informatiche i 13 milioni di passeggeri che ogni anno transitano nella struttura.

Installato in un’ora e alimentato dall’intelligenza artificiale self-learning, l’Enterprise Immune System di Darktrace è utilizzato dal team di sicurezza dell'aeroporto per difendersi dalle minacce emergenti su tutti gli ambienti cloud, SaaS, IoT e on premise.

"Essere riconosciuti come ‘Cyber Security Company of the Year’ a Le Fonti Awards è la testimonianza del valore e della portata unica della nostra tecnologia di IA", ha commentato Corrado Broli, Country Manager di Darktrace. "In un momento in cui gli attacchi alle infrastrutture critiche nazionali crescono in frequenza e sofisticazione, Darktrace garantisce che i servizi a cui milioni di individui si affidano continuino ad essere disponibili senza interruzioni".

A proposito di Darktrace

Darktrace è la principale compagnia IA al mondo per la cyber defense. Con migliaia di clienti in tutto il mondo, l'Enterprise Immune System è in grado di rilevare e combattere contro attacchi informatici in tempo reale. L'IA auto-apprendente protegge il cloud, SaaS, reti aziendali, IoT e sistemi industriali contro l'intera gamma di minacce informatiche e vulnerabilità, da minacce interne e ransomware a hacker silenziosi. Darktrace ha oltre 800 dipendenti e 40 uffici in tutto il mondo, tra cui Milano e Roma, con la doppia sede a San Francisco e Cambridge, nel Regno Unito.