Piattaforma di cyber IA

L’applicazione di intelligenza artificiale alle sfide di cyber defense ha segnato un cambiamento fondamentale nella nostra capacità di proteggere i sistemi di dati e le infrastrutture digitali fondamentali. Ai team della sicurezza sotto stress offre la possibilità di rimanere al passo con il panorama delle minacce in continua evoluzione.

Se soluzioni basate su regole e firme offrono una qualche protezione contro minacce pre-identificate, la realtà è che gli attacchi eludono continuamente queste soluzioni e ottengono l’accesso alla rete. Alimentata da un machine learning “unsupervised”, la cyber IA risponde a queste minacce prima che si trasformino in crisi.

La cyber IA è tecnologia di auto-apprendimento che, come il sistema immunitario dell’uomo, apprende “in corsa d’opera” dai dati e dalle attività che osserva in situ. Ciò significa fare miliardi di calcoli basati sulla probabilità alla luce di evidenze in continua evoluzione.

Cyber AI Analyst
Aumenta l’aspetto umano
Risposta autonoma
CLOUD & SaaS
EMAIL
CLIENT
IoT
NETWORK

Questa capacità di auto-apprendimento consente alla cyber IA di scoprire pattern rari e precedentemente mai visti, tra il caos dell’attività quotidiana, all’interno dei sistemi digitali di un’organizzazione. Rilevando lievi deviazioni dal “pattern of life” dell’organizzazione, è in grado di distingure gli amici dai nemici ed evidenziare minacce o attacchi informatici reali che altrimenti non sarebbero notati.

Più di 4.000 organizzazioni in tutto il mondo fanno affidamento sulla piattaforma di cyber IA di Darktrace.

La cyber IA è in grado di agire nel modo giusto, nel momento giusto, per contenere una minaccia in pochi secondi: un’esclusiva capacità di risposta indipendente creata dal dott. Nick Jennings, Preside della facoltà di Intelligenza artificiale presso l’Imperial College di Londra, che la definisce “un’innovazione ingegneristica significativa... essenziale per affrontare il volume, la novità e la velocità degli incidenti informatici moderni”.

Poiché sta emergendo una nuova generazione di minacce informatiche, alimentata da IA offensiva, la risposta indipendente guidata dall’IA sarà fondamentale per reagire con la precisione e la velocità necessarie. Questi attacchi alla velocità delle macchine saranno contrastati solo da difese guidate dall’IA, che potranno essere un passo avanti, consentendo alle persone di avere tempo prezioso per aggiornarsi.

Darktrace ha identificato una nuova forma di cyber security che consente a tutto il settore di fare un passo in avanti e di superare gli attuali modelli di difesa. Applicando metodi di machine learning avanzati a nuove applicazioni software, ha consentito di creare un’azienda di importanza mondiale che non ha una concorrenza significativa.
Dott. Andrew Herbert, membro della Royal Academy of Engineering
Il sistema immunitario di Darktrace: Rilevamento e risposta con self-learning
Successivo: Risposta autonoma