Risposta autonoma

I team della sicurezza sono sovraccarichi. Le minacce odierne sono in rapida evoluzione e sono in grado di distruggere Data Center in pochi minuti. Con questi attacchi ogni giorno sempre più evoluti e con il business digitale che aumenta in volume e in complessità, i team della sicurezza composti da persone semplicemente non riescono a rispondere abbastanza velocemente alle minacce.

La tecnologia di Risposta autonoma di Darktrace, Darktrace Antigena, utilizza la cyber IA per calcolare il miglior modo di agire, nel più breve periodo di tempo, per rispondere efficacemente a un attacco informatico.

Poiché la cyber IA di Darktrace apprende “da sola” ciò che riguarda l’azienda partendo da zero e dispone di una comprensione estremamente evoluta di ciò che è normale, è in grado di rispondere anche alle minacce più subdole mai viste prima, ma in grado di mettere a rischio i sistemi o i dati fondamentali.

Il cyber è come il corpo umano. È necessario accettare il fatto che si possa contrarre un’infezione, ma il sistema immunitario rileva queste minacce, le combatte e ne riduce gli effetti.
Michael Chertoff, ex-Segretario del Dipartimento della Sicurezza interna degli Stati Uniti d’America

Come un anticorpo digitale all’interno del sistema immunitario umano, la Risposta autonoma agisce rinforzando il “pattern of life” di un utente o dispositivo minacciato, neutralizzando chirurgicamente gli attacchi e dando ai team della sicurezza il tempo necessario per attivarsi.

La tecnologia di risposta indipendente guidata dall’IA di Darktrace è unica nel suo genere ed è stata riconosciuta dai principali esperti, inclusa la Royal Academy of Engineers, come una “innovazione pionieristica”.

Successivo: Cyber AI Analyst